Accreditati al Servizio Sanitario Nazionale
  • Chiunque può fare un tampone?

      • NO! E’ vietato fare tamponi a utenti sintomatici (in questo caso rivolgersi ad ASUR) e a persone in quarantena fiduciaria per un qualsiasi motivo, compreso il rientro da alcune nazioni (verifica le liste dei paesi costantemente aggiornata sul sito del ministero).

  • Cosa serve per poter effettuare un tampone?

      • 1) Avere richiesta del medico.
      • 2) Compilare l’autodichiarazione.

  • Per effettuare un tampone serve la prenotazione?

  • Cos'è il test sierologico per il Covid-19?

      • Il test sierologico per Covid-19 è un comune prelievo di sangue atto ad individuare la presenza di anticorpi (IgG e IgM).

  • Cosa è necessario per fare il test?

      • Assenza di rischio noto a stretto contatto con malati Covid-19.
      • Assenza di sintomi da almeno 14 giorni.
      • Non essere sottoposto a misure di quarantena obbligatoria.
      •  L’impegnativa del medico curante (non obbligatoria, vedi sezione dedicata)

  • I test sono certificati?

      • In Europa la certificazione per dispositivi diagnostici è regolamentata dalla direttiva 98/79/CE. I prodotti che hanno superato i test ed ottenuto la certificazione CEIVD possono essere utilizzati in tutta Europa perché ritenuti sicuri ed adatti allo scopo. Non esistono altre validazioni. Tutti i test utilizzati da Biolab sono certificati CEIVD.

  • Dopo quanto tempo avrò il risultato?

      • Il risultato del test sarà disponibile entro 48 ore dal prelievo.

  • Devo prenotare?

      • No, non è necessaria la prenotazione.

  • Devo fare la fila?

      • Sì, rispettando le consuete abitudini per la propria sicurezza e quella del prossimo. Dopo aver preso il numero è necessario avere tutte le comuni accortezze che già utilizziamo in qualunque luogo pubblico (mascherina, distanza di sicurezza).

  • Serve l'impegnativa del medico?

      • NO per test sierologici e tamponi rapidi.
      • SI’ per i test molecolari.

  • Che sensibilità e specificità hanno i metodi usati?

      • Esistono differenti tipi di test (ELISA; Immunocromatografico; CLIA (Maglumi); CLIA (IFlash YHLO) che variano per SENSIBILITA’ e per SPECIFICITA’ che registrato perfomance di affidabilità  dal 93,7% al 98%.
      • I metodi adottati hanno le seguenti performance:

  • Cosa sono le IgM e le IgG?

      • Sono due diversi tipi di anticorpi prodotti dal nostro organismo in caso di contagio. Inizialmente il nostro organismo produce le IgM e poi le IgG che permangono nel tempo.

  • Se ho gli anticorpi sono infetto e contagioso?

      • Non è noto. L’unico esame per capire se una persona è infetta e contagiosa è il tampone con ricerca del RNA. I primi dati raccolti evidenziano quanto segue: un campione di pazienti con IgG positive sottoposto a tampone è risultato negativo mentre i pazienti con le IgM positive sottoposte a tampone, in alcuni casi, hanno dato esito positivo; pertanto in presenza di sole IgM sarebbe auspicabile, sempre in accordo con il medico curante che tiene conto della clinica e della sintomatologia del paziente, l’esecuzione del tampone.

Serve aiuto?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra per migliorare la tua esperienza di navigazione. Maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close