Vitamina D

Utilità Clinica dell’esame VITAMINA D (25OH)

Vitamina D è un termine generico che comprende diverse molecole liposolubili (vitamina D1, D2, D3, D4 e D5) coinvolte nell’assorbimento del calcio ed è fondamentale per la crescita e la mineralizzazione delle ossa. Le due più importanti forme nella quale la vitamina D si può trovare sono la vitamina D2 (ergocalciferolo, di provenienza vegetale) e la vitamina D3 (colecalciferolo, derivante dal colesterolo e sintetizzato negli organismi animali).

Il ruolo della vitamina D nel metabolismo osseo e minerale è riconosciuto n dalla prima identificazione come fattore di potenziale cura per il rachitismo. Recentemente, diversi studi hanno suggerito che l’insufficienza di vitamina D sia associata a un aumento del rischio di molte malattie croniche, comprese malattie cardiovascolari, cancro, infezioni e malattie autoimmuni. Oggi la Vitamina D è quindi riconosciuta come pro-ormone con molteplici ruoli nel mantenimento di uno stato di salute ottimale.

Per continuare la lettura SCARICA IL PDF