Analisi dell’olio di oliva

Caratteristiche dell’olio extra vergine di oliva

L’olio extravergine di oliva, a differenza degli altri oli alimentari, è costituito prevalentemente da acidi grassi monoinsaturi, con la presenza, in giusta quantità, dell’acido grasso linoleico, di polifenoli, di vitamine e di beta carotene. La presenza di questi elementi antiossidanti rende l’olio extravergine particolarmente importante per la nostra salute. E’ stato infatti scienti camente veri cato che il suo costante utilizzo favorisce un abbassamento del colesterolo “cattivo” (LDL) ed un contestuale innalzamento di quello “buono” (HDL) aiutando a prevenire le malattie cardiovascolari e l’arteriosclerosi. L’olio extravergine di oliva è l’unico olio vegetale ottenuto con sola pressione, senza manipolazione o additivi chimici, a differenza degli oli di semi (soia, arachide, girasole, ecc.). Contiene le vitamine E, A, K, D che hanno proprietà antiossidanti ed effetto protettivo sulle cellule dell’organismo. Per potersi de nire extra-vergine un olio deve avere un livello di acidità inferiore allo 0,8% (0,8 grammi per ogni 100 gr).

Per continuare la lettura SCARICA IL PDF